Online il bando del Premio Pavese 2017
Il Premio Cesare Pavese nasce per rendere 0maggio a un autore divenuto un ...
Visite ai luoghi pavesiani - 2017
La Biblioteca Comunale di Santo Stefano Belbo e la Fondazione Cesare Pavese...

10/05/2017
Online il bando del Premio Pavese 2017

Il Premio Cesare Pavese nasce per rendere 0maggio
a un autore divenuto un classico della letteratura
italiana e internazionale, pur mantenendo un forte
legame con le sue radici piemontesi.
Viene assegnato agli scrittori e agli intellettuali che
meglio hanno saputo trasmettere il legame con il
territorio, il valore dell’impegno civile o fornire
punti di vista stimolanti su tematiche attuali.

È bandita la XXXIV edizione del Premio Letterario Cesare
Pavese promosso e organizzato dal CEPAM (Centro Pavesiano
Museo Casa Natale) con la collaborazione di Regione
Piemonte, Provincia di Cuneo, Comune di Santo Stefano Belbo,
Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di
Risparmio di Torino, Fondazione Cesare Pavese e Associazione
Medici Scrittori Italiani e Francesi.

Il Premio, presieduto da Luigi Gatti, presidente del CEPAM, ha
frequenza annuale, comprende opere edite ed inedite ed ha
sede nella casa natale dello scrittore.

Per le OPERE EDITE sono previsti:
1. Un premio di narrativa.
2. Un premio di poesia.
3. Un premio di saggistica generale oppure di critica
pavesiana destinato ad autore italiano o straniero.
Le sezioni sono presiedute da Giovanna Romanelli.
4. Un premio di narrativa, saggistica e poesia riservato ai
medici scrittori italiani.
La sezione è presieduta da Patrizia Valpiani.
Possono partecipare a queste quattro sezioni le opere
pubblicate tra il 1° gennaio 2016 ed il 30 giugno 2017.

Per le OPERE INEDITE sono previsti:
1. • Un premio di narrativa.
• Un premio di poesia.
• Un premio di saggistica.
2. Un “Premio Giovani” per un’opera di narrativa o di poesia
o di saggistica riservato ad un autore che non abbia
superato l’età ( espressamente comprovata ) di anni 30. La
Giuria è presieduta da Giovanna Romanelli.
3. Un premio ad una tesi di laurea e/o di dottorato sull’opera
di Cesare Pavese: al vincitore spettano € 600,00 messi
a disposizione dalla Az. Agr. Giacinto Gallina di Santo
Stefano Belbo. Un riconoscimento ad una ricerca scolastica
su Pavese. La Giuria è presieduta da Luigi Gatti.
4. Un premio per “Medici Scrittori” in lingua italiana o
francese promosso dall’AMSI (Associazione Medici
Scrittori Italiani) e dall’UMEM (Union Mondial Médecins
Ecrivains). La giuria è presieduta da Patrizia Valpiani e da
Frank Senninger.
5. Un premio di narrativa e di poesia in lingua piemontese. La Giuria è presieduta da Luigi Gatti.

Le opere INEDITE di narrativa e saggistica non dovranno
superare le 8 cartelle; quelle di poesia i 70 versi complessivi.
Le stesse, non firmate, dovranno essere accompagnate da un
foglio contenente generalità, indirizzo e numero telefonico.
Le opere EDITE ed INEDITE, in 6 copie (1 sola per le Tesi
di Laurea e i Lavori Scolastici) dovranno essere inviate al
CEPAM, via Cesare Pavese 20 -12058 Santo Stefano Belbo
(CN), entro il 30 giugno 2017.

I medici scrittori dovranno inviare le loro opere all’indirizzo:
Via Cristalliera 3 - 10139 Torino
c/o Dott.ssa Patrizia Valpiani - Presidente AMSI

Ogni partecipante dovrà versare la somma di € 30,00 quale
quota associativa 2017 al CEPAM, a mezzo vaglia postale o
c/c postale nr. 10614121.

La Giuria, a suo insindacabile giudizio, può non assegnare
il Premio a una delle precitate sezioni o assegnare due
primi premi ad una medesima sezione, sulla base del livello
qualitativo dei materiali partecipanti al Concorso.

I materiali pervenuti non saranno restituiti.

Il Premio verrà assegnato solo ai diretti interessati, che
dovranno presenziare alla cerimonia conclusiva.
La premiazione avrà luogo presso la Casa Natale dello
scrittore, nell’ambito della “Due Giorni Pavesiana” di sabato
26 e domenica 27 agosto 2017.

Per qualsiasi comunicazione rivolgersi alla
Segreteria del Premio:

CE.PA.M via C. Pavese, 20
12058 Santo Stefamo Belbo (CN)
o telefonare ad uno dei seguenti numeri:

0141 844942
Cell 3339379857

Informazioni anche sul sito:
www.centropavesiano-cepam.it
e-mail: info@centropavesiano-cepam.it

La partecipazione al PREMIO PAVESE implica
l’accettazione del bando e l’autorizzazione al
trattamento dei dati personali.

http://www.centropavesiano-cepam.it