Dialoghi con Pavese

Una rubrica mensile a cura di Iuri Moscardi che esplora il mondo pavesiano attraverso lo sguardo della critica contemporanea. 

 

Dialoghi con Pavese - Iuri Moscardi

Iuri Moscardi è nato a Breno, in Val Camonica, nel 1986. Durante gli anni universitari presso l’Università degli Studi di Milano matura l’interesse per Cesare Pavese, l’autore su cui si focalizza per le sue tesi di laurea triennale (dedicata al tramonto del mito americano ne La luna e i falò) e magistrale. Con quest’ultima, premiata con il Premio Cesare Pavese 2012, ha analizzato il dattiloscritto usato per la preparazione editoriale della prima traduzione italiana dell’Antologia di Spoon River, fatta da Fernanda Pivano. Dall’analisi filologica delle correzioni manoscritte, è stato finalmente possibile ricostruire il ruolo effettivamente giocato da Pavese, per il quale quest’ultimo non si attribuì mai nessun merito. 

Dal 2014 vive negli Stati Uniti, dove nel 2016 ha ottenuto un Master in Italiano dall’Indiana University di Bloomington e dove sta ora svolgendo il suo Dottorato di ricerca in Letterature comparate presso il Graduate Center della City University di New York. A New York, insegna Italiano a Hunter College e a Fordham University. L’interesse per Pavese lo ha anche avvicinato, dal 2012, agli esperimenti di social reading di TwLetteratura e Betwyll, con cui collabora e che sta studiando per la sua ricerca di Dottorato. Ha pubblicato articoli accademici dedicati a Pavese su diversi giornali e periodici e collabora con le pagine culturali de La Stampa, Giornale di Brescia, Il Foglio, la Lettura ed Esquire.

NEWS