• "Amici di Cesare Pavese" e autorità di Nizza Monferrato

1° compleanno dei Volontari

Gli “Amici di Cesare Pavese” festeggiano il 1° compleanno.

     Il gruppo di volontariato, formatosi un anno fa, è composto da appassionati di Cesare Pavese, disposti a dedicare parte del loro tempo libero all’accoglienza dei visitatori che durante tutto l’anno arrivano a Santo Stefano Belbo per visitare i luoghi pavesiani.
     Per onorare questo primo grande traguardo il gruppo, coadiuvato dalla vice presidente della Fondazione, Silvana Caligaris, unitamente alla Project Manager, Silvia Boggian, si è recato in "trasferta" a Nizza Monferrato per visitare la torre campanaria "El Campanòn" della Città e la Galleria Art '900 - Collezione Davide Lajolo - presso Palazzo Crova, il tutto accompagnati dall'Assessore al turismo e alle manifestazioni di Nizza Monferrato, Marco Lovisolo, e dalla Professoressa Laurana Lajolo.
     "Importantissimo il contributo che questi Volontari, con passione e dedizione, apportano alla Fondazione Cesare Pavese per quanto riguarda la gestione dei luoghi e delle visite guidate" – afferma Silvana Caligaris -. "Il ringraziamento va quindi a tutte le persone che donando il loro tempo, donano qualcosa alla propria terra e quindi a loro stessi."
     In un anno infatti, grazie anche al contributo del gruppo Volontari, la Fondazione ha registrato un incremento delle visite attestatosi su un numero di circa 2000 visitatori, con un incremento pari al 25% in più rispetto allo scorso anno.
     "I luoghi pavesiani rappresentano un patrimonio artistico e culturale che va tutelato, salvaguardato e, ovviamente, promosso – spiega Pierluigi Vaccaneo, direttore della Fondazione -. ll fatto che siano i cittadini santostefanesi i primi custodi di questo patrimonio è la dimostrazione che questi luoghi sono prima di tutto parte della nostra identità e in secondo luogo un’occasione di incontro e dialogo non solo con gli amanti di Cesare Pavese ma con i turisti che vogliono apprezzare ogni specificità della nostra terra." 

     Il gruppo volontari “Amici di Cesare Pavese” è in continuo aumento: per chi volesse farne parte può prendere contatto con la Fondazione Cesare Pavese al numero +39 0141 840894.