La struttura

La Fondazione Cesare Pavese ha sede a Santo Stefano Belbo in Piazza Confraternita, 1. La sede comprende l’adiacente Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo, adibita ad auditorium da 200 posti, e i locali della Biblioteca comunale. Ospita inoltre il Museo Pavesiano, nel nuovo allestimento interattivo, e una sala convegni da 100 posti, entrambi al secondo piano. L’ultimo piano della Fondazione Cesare Pavese è adibito a foresteria per studenti e studiosi provenienti da tutte le parti del mondo.

La Chiesa ospita una serie di cinque grandi tele (200cmx300cm) dell’artista milanese Ernesto Treccani dedicate a “La luna e i falò” e donate al Comune di Santo Stefano Belbo. Gli schizzi preparatori sono conservati nella sala convegni: uno di questi porta ancora i segni dell’alluvione del 1994 a imperitura memoria di quell’infausto evento. 

Nella sala convegni sono inoltre custoditi numerosi volumi di critica pavesiana, articoli di giornale, tesi di laurea, saggi e traduzioni provenienti da tutto il mondo.