Green pass e luoghi della cultura

A partire dal 6 agosto 2021 l’accesso alla Fondazione Cesare Pavese, alla biblioteca civica e ai luoghi pavesiani sarà consentito solo ai possessori del green pass.

Come previsto dal Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021, a partire da venerdì 6 agosto 2021 l’accesso a una serie di luoghi pubblici, tra cui quelli della cultura, sarà consentito soltanto ai possessori della Certificazione verde Covid-19 (green pass) in corso di validità.

Potranno quindi accedere alla Fondazione Cesare Pavese, alla biblioteca civica di Santo Stefano Belbo e ai luoghi pavesiani soltanto coloro che:

  • hanno ricevuto la prima dose della vaccinazione anti COVID-19 da 15 giorni o hanno completato il ciclo vaccinale;
  • sono risultati negativi a un test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;
  • sono guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

La Certificazione andrà esibita al personale in forma digitale o cartacea unitamente a un documento di identità. Non è richiesta a chi usufruisce dei soli servizi di sportello (prestito/restituzione libri) e ai minori di 12 anni.

Scopri di più sulla Certificazione verde Covid-19 e su come ottenerla

Facebook
LinkedIn
Twitter
Telegram
WhatsApp
Email