Riaprono il museo e i luoghi pavesiani

Tutti i giorni, su prenotazione: ecco come sarà possibile tornare a visitare il museo dedicato a Cesare Pavese e i luoghi pavesiani.

Dopo la chiusura imposta dal Coronavirus, il museo e i luoghi pavesiani riaprono al pubblico con nuovi orari e nuove modalità di accesso. Da sabato 13 giugno 2020 sarà possibile visitare le sale dedicate alla vita e alle opere di Cesare Pavese, la Casa natale dello scrittore e la Casa-Laboratorio di Nuto in piena sicurezza e, novità di questa riapertura, tutti i giorni della settimana.

Nuove modalità di accesso

  • L’accesso al museo e ai luoghi pavesiani sarà contingentato per consentire un regolare afflusso mantenendo il distanziamento sociale e per garantire l’applicazione delle misure di sicurezza sanitaria.
  • Si potrà accedere alle sale solo:
    – muniti di mascherina;
    – disinfettando le mani con il liquido che si troverà all’ingresso;
    – se si ha una temperatura corporea inferiore ai 37,5° e nessun sintomo influenzale o respiratorio.
  • Il museo e i luoghi pavesiani saranno visitabili solo su prenotazione e con guida, a gruppi di massimo 4 persone alla volta. Le visite si svolgeranno su tre turni con partenza dalla Fondazione Cesare Pavese, rispettivamente, alle 10.30, alle 14.00 e alle 16.00.

  • La prenotazione dovrà essere effettuata via mail compilando il modulo qui sotto e indicando giorno e fascia oraria di preferenza (che verrà rispettata compatibilmente con la disponibilità di posti).

Prenota la tua visita

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email