Io vengo di là

Io vengo di là è il nuovo format in otto puntate per scoprire i luoghi pavesiani in attesa di poterli tornare a visitare di persona. Seguici dall’8 dicembre.

Il mio paese sono quattro baracche e un gran fango, ma lo attraversa lo stradone provinciale dove giocavo da bambino. Siccome sono ambizioso, volevo girare per tutto il mondo e, giunto nei siti più lontani, voltarmi e dire in presenza di tutti: non avete mai sentito nominare quei quattro tetti? Ebbene, io vengo di là.

Il Museo Pavesiano, la casa natale, la chiesa in cui è stato battezzato, la collina dei Mari del Sud, la casa di Nuto, la tomba. Un itinerario virtuale che si snoda tra alcuni dei luoghi simbolo della vita e dell’immaginario di Cesare Pavese per permettere a tutti di respirarne le atmosfere in maniera inedita.

Io vengo di là è la nuova iniziativa online della Fondazione Cesare Pavese dedicata ai luoghi pavesianinata in risposta alle chiusure imposte dalla pandemia. Un percorso in 8 tappe, ciascuna affidata a una voce diversa, che inizierà martedì 8 dicembre 2020 dal Museo Pavesiano, con un approfondimento sui Dialoghi con Leucò, il libro su cui Pavese ha scritto le sue ultime parole prima di togliersi la vita e che è qui custodito.

Ogni settimana, fino alla fine di gennaio, potrai seguire una nuova puntata di questo tour virtuale qui e sul canale YouTube della Fondazione Cesare Pavese, dove verranno pubblicati di volta in volta i singoli video.

Il percorso

Presentazione del progetto e approfondimento sul testo | Con Pierluigi Vaccaneo, direttore della Fondazione Cesare Pavese

Un approfondimento storico-artistico all'interno del luogo in cui venne battezzato Cesare Pavese | Con Giovanni Borgno, volontario della Fondazione Cesare Pavese, storico di Santo Stefano Belbo e grande appassionato dello scrittore

La bottega in cui si incontravano Pavese e il Nuto del romanzo "La luna e i falò" | Con Gabriella Scaglione, figlia di Pinolo Scaglione e volontaria della Fondazione Cesare Pavese

Un viaggio alla scoperta degli aneddoti legati all'infanzia dello scrittore | Con Daniela Alossa, volontaria della Fondazione Cesare Pavese

Una testimonianza diretta di chi ha vissuto il "ritorno" di Cesare Pavese a Santo Stefano Belbo | Con Rosetta Molinaris, volontaria della Fondazione Cesare Pavese e Assessore alla Cultura di Santo Stefano Belbo dal 2001 al 2011

Poesia e territorio, cultura e turismo | Con Fabio Gallina, Assessore al Turismo di Santo Stefano Belbo, e Beppe Scavino, Vicesindaco di Santo Stefano Belbo e produttore vinicolo

L'allestimento del nuovo Museo pavesiano: memoria e divulgazione della figura di Cesare Pavese come uomo e letterato, attraverso installazioni interattive, libri con dediche e oggetti dello scrittore | Con Silvana Caligaris, vice-presidente della Fondazione Cesare Pavese

L'allestimento del nuovo Museo pavesiano: memoria e divulgazione della figura di Cesare Pavese come uomo e letterato, attraverso installazioni interattive, libri con dediche e oggetti dello scrittore | Con Silvia Boggian, project manager della Fondazione Cesare Pavese

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email