Pavese Festival

Il Pavese Festival nasce nel 2001 come rassegna annuale tra musica, arte, teatro e libri per rendere omaggio allo scrittore nel suo paese natale. Il Pavese Festival porta infatti i grandi protagonisti della cultura italiana a confrontarsi con Cesare Pavese in un dialogo unico e intimo tra le persone, la letteratura, l’arte e le colline di Santo Stefano Belbo, amate dallo scrittore.

Negli anni il Festival si è trasformato diventando ora un appuntamento non solo per gli appassionati di Pavese ma anche per chi vuole visitare un territorio riconosciuto Patrimonio Unesco nel 2014. Inserito fra i tre eventi principali della provincia di Cuneo, il Pavese Festival offre infatti l’opportunità di scoprire le Langhe in una delle stagioni più significative: quella della vendemmia. Si tiene infatti nel mese di settembre, a ridosso del compleanno di Cesare Pavese, nato proprio qui il 9 settembre 1908. 

Neanche sulla vigna il tempo passa; la sua stagione è settembre e torna sempre e appare eterna. 

“La vigna”

Il Pavese Festival 2022

6 date, 22 eventi, 9 diverse location tra piazze, giardini, mura medievali e cortili: iPavese Festival 2022 ha visto alternarsi concerti, reading musicali, presentazioni di libri, monologhi, performance, spettacoli teatrali, conferenze, passeggiate e workshop di fotografia. Tra gli ospiti di questa edizione Cristina Donà, Fiorella Mannoia, Omar Pedrini, Alessandro Haber e Neri Marcorè, presenza ormai fissa al Pavese Festival e per questo nominato cittadino onorario di Santo Stefano Belbo. 

Altro appuntamento consueto, quello con l’arte contemporanea in mostra negli spazi della chiesa sconsacrata dei SS. Giacomo e Cristoforo. L’artista di cui abbiamo inaugurato proprio in apertura del festival una personale a vent’anni dalla morte è Paolo Spinoglio, con “Sei di sangue e di terra”, una mostra di sculture e disegni dedicati alla figura femminile – filo conduttore di questo festival – visitabile fino al 26 marzo 2023. 

Tra le novità di quest’anno, la tappa calabrese Brancaleone, dove Cesare Pavese fu confinato tra il 1935 e il 1936. Un’occasione per portare avanti, sulle tracce del Mito, lo scambio tra le Langhe e questo angolo di Magna Grecia avviato con la terza stagione della serie Io vengo di là, dedicata ai luoghi pavesiani in Italia e nel mondo. 

Ph. Fabjo Hazizaj, Chiara Sacchetto

I protagonisti del Pavese Festival

Tra i grandi nomi delle ormai ventidue edizioni del Festival gli Avion Travel, Luca Barbareschi, Andrea Bosca, Boosta, Ezio BossoCanzoniere Grecanico SalentinoVinicio Capossela, Colapesce & DimartinoMarcello FoisNeri Marcorè, Federico MecozziMusica Nuda, Laura Morante, PacificoOmar Pedrini, Michele Placido, Alessandro Preziosi, Enrico Rava, per citarne alcuni.

Ph. Eunice Brovida, Fabjo Hazizaj

Ph. Eunice Brovida

Ph. Claudio Marchini