Premio Pavese 2021: il programma

Sabato 6 e domenica 7 novembre Santo Stefano Belbo ospita il Premio Pavese 2021. Scopri il programma della due giorni e prenota il tuo posto!

Torna l’appuntamento con il Premio Pavese: un momento non solo di dialogo e dibattito attorno alla letteratura italiana ma anche un’occasione per legare la cultura alle più importanti espressioni produttive del nostro territorio. Quest’anno con una nuova sezione, quella dedicata alla poesia, un nuovo giurato, Carlo Ossola, e due giorni di incontri nuovamente in presenza. 

Tutti gli eventi del Premio Pavese 2021 sono a numero chiuso con obbligo di prenotazione nominale e ingresso contingentato. Sarà possibile prenotare il proprio posto a partire da lunedì 25 ottobre 2021 dalla pagina Eventbrite della Fondazione. Ogni partecipante dovrà essere munito della Certificazione verde Covid-19 (green pass) in corso di validità, da esibire all’ingresso in forma digitale o cartacea unitamente a un documento di identità. Tutti gli eventi si svolgeranno nella Chiesa dei S.S. Giacomo e Cristoforo a Santo Stefano Belbo (Piazza Luigi Ciriotti, 1, già Piazza Confraternita) e, data la capienza limitata saranno trasmessi anche in streaming sulla pagina Facebook della Fondazione.

Sabato 6 novembre 2021

Un riconoscimento speciale alle studentesse e agli studenti delle scuole di Santo Stefano Belbo invitati ad arricchire con disegni ispirati a La luna e i falò le pagine del diario scolastico 2020/2021 realizzato dal Comune e dalla Fondazione per le scuole comunali e presentato al pubblico proprio in quest’occasione. Riguarda l’incontro

Fulvio Marino, chef e mugnaio di terza generazione del Mulino Marino, che da Cossano Belbo ha portato l’arte della panificazione e della valorizzazione delle materie prime di qualità al grande pubblico, in Italia e nel mondo, presenta il suo libro Dalla terra al pane. Modera Fabio Gallina. Riguarda l’incontro

Il curatore Anselmo Villata presenta il catalogo Figure auliche (Verso L’Arte Edizioni), la mostra di dipinti e sculture di Giovanni Bonardi che ha inaugurato sabato 16 ottobre 2021 nella chiesa dei SS. Giacomo e Cristoforo e resterà aperta al pubblico fino a domenica 12 dicembre 2021. Riguarda l’incontro

Proiezione dell’intervista, realizzata dalla giurata Chiara Fenoglio per il Premio Pavese 2021, al critico letterario, scrittore e giornalista Lorenzo Mondo. Una testimonianza non solo sul lavoro culturale di Cesare Pavese ma anche su Beppe Fenoglio, l’altro grande scrittore langarolo, in vista delle celebrazioni per il centenario della nascita previste per il 2022. Guarda il documentario

Una produzione Fondazione Cesare Pavese e Comune di Santo Stefano Belbo
Con il contributo di: Regione Piemonte, Fondazione CRC
Riprese e montaggio: Andrea Icardi

La scrittrice e giornalista presidente dell’Istituto Luce, Maria Pia Ammirati presenta il suo ultimo libro edito con Mondadori. Un viaggio freddo e viscerale nel cuore oscuro dell’Europa della prostituzione, raccontato con intensità narrativa e rabdomantica intuizione sociologica. Riguarda l’incontro

Una conversazione tra Oscar Farinetti e Piercarlo Grimaldi, moderata da Pierluigi Vaccaneo, direttore della Fondazione Cesare Pavese, a proposito dell’autobiografia dell’imprenditore e fondatore di Eataly, Never quiet, da poco uscita per Rizzoli. Riguarda l’incontro

Domenica 7 novembre 2021

Chiara Buratti presenta la cerimonia di premiazione della 38a edizione del Premio Pavese, durante la quale i vincitori delle cinque sezioni – editoria, narrativa, poesia, saggistica e traduzione – riceveranno il Premio e terranno il loro discorso di accettazione. 

In apertura, l’assegnazione del Premio Pavese Scuole, quest’anno dedicato ai Dialoghi con Leucò, ai tre migliori elaborati tra quelli presentati dalle studentesse e dagli studenti che hanno partecipato al bando.

Riguarda la cerimonia

Facebook
LinkedIn
Twitter
Telegram
WhatsApp
Email